RUBINETTO AD OSMOSI INVERSA, L’ACCESSORIO INDISPENSABILE

A cosa serve un rubinetto ad osmosi inversa?

Prima di conoscere qual è l’utilizzo di un rubinetto ad osmosi inversa, dobbiamo prima approfondire il concetto di osmosi inversa. Tra l’acqua e l’osmosi inversa esiste una relazione molto stretta, poiché l’osmosi inversa è il processo che permette di eliminare dall’acqua tutti quei contaminanti che questa contiene. L’osmosi inversa è il processo contrario all’osmosi, un fenomeno presente in natura e nel nostro funzionamento cellulare. Grazie all’osmosi, le nostre membrane cellulari filtrano l’acqua verso l’interno nelle nostre cellule, mantenendo un’ottima idratazione. Il rubinetto ad osmosi inversa ci permette di ottenere acqua per il consumo umano che preventivamente è stata purificata nell’apparecchio di filtrazione. In alcuni casi il rubinetto si trasforma nell’ultimo elemento connesso all’impianto che, grazie alla sua tecnologia avanzata, si occupa del controllo della qualità dell’acqua da bere.

Quanti tipi di rubinetti ad osmosi esistono?

La maggior parte degli impianti di filtrazione dell’acqua ha incorporato un rubinetto ad osmosi inversa per servire l’acqua pura filtrata. Esistono diversi tipi di rubinetti e i loro prezzi sono molto vari. Ci sono rubinetti con un unico comando (per aprire o chiudere il rubinetto) per il lavabo e con tre vie, rubinetti con finitura cromata, rubinetti con il tubo lungo o più corto, ecc. La qualità del rubinetto dipenderà dalla marca che lo produce, infatti, raccomandiamo di guardare le varie scelte che offrono le aziende leader del settore. É importante installare un rubinetto specifico per l’osmosi inversa per garantire che tutto il processo di filtrazione dell’acqua avvenga correttamente e che non si mischi con l’acqua corrente. Tuttavia, esiste la possibilità di montare un rubinetto che incorpora due tubi, uno per l’acqua normale e l’altro per l’acqua depurata. Questi modelli sono quelli più indicati se non vuoi fare altri lavori sul bancone o nel lavandino per installare un altro rubinetto annesso all’impianto ad osmosi inversa, visto che il più delle volte non è l’opzione più estetica o più comoda, soprattutto se si ha poco spazio. Questi rubinetti rilasciano acqua calda e fredda per l’uso abituale domestico e anche acqua filtrata per il consumo alimentare. Le acque non si mescolano mai. Per questo è importante che tu sia cosciente che l’osmosi inversa è un investimento, per curare la tua salute e la qualità della vita.

Non sai che rubinetto ad osmosi inversa comprare?

Per aiutarti a scegliere il rubinetto ad osmosi inversa adeguato, nel comparatore degli impianti ad osmosi facciamo un rapido studio dei rubinetti presenti sul mercato per offrirti i miglior confronto dei prodotti. Poi dovrai solamente scegliere quello che ti piace e iniziare a consumare acqua di qualità senza limiti di quantità. Devi solo dedicare un paio di minuti per compilare il questionario che ti diamo.