POMPA AD OSMOSI INVERSA: POSSO INSTALLARLA IN UN IMPIANTO CHE NON L’AVEVA GIA’?

Pompa ad osmosi inversa: un adeguamento di pressioni

Si può installare una pompa ad osmosi inversa in un impianto senza pompa? Hai notato, per esempio, che quasi non esce acqua dall’impianto? Probabilmente, si tratta di un problema di pressione. La pressione dell’acqua della rete è variabile per ciò che può succedere che la pressione diminuisca e non sia sufficiente perché l’impianto di osmosi inversa lavori adeguatamente, Ciò significa che, probabilmente, comprasti al tempo un impianto depuratore senza pompa ad osmosi inversa perché la pressione del lavoro era quella adeguata per l’impianto, però, per qualche motivo, adesso la pressione di entrata è diminuita e l’impianto non funziona più nelle condizioni ottimali. Non ti preoccupare, perché sicuramente sarà molto semplice come installare una pompa elettrica. Nel mercato è possibile trovare pompe di acqua speciali per gli impianti ad osmosi inversa, in modo che si aggiustino alle necessità specifiche di questi impianti. Il vantaggio di queste pompe è che regolano la pressione di entrata e di uscita dell’acqua (grazie ai pressostati, che sono interruttori che chiudono e aprono il circuito elettrico in base alla pressione dell’acqua). Questo sì, non tutte le pompe sono compatibili con tutti gli impianti, in modo tale che prima di comprare qualsiasi pompa elettrica, assicurati che sia quella indicata per il tipo di membrana del tuo impianto e che le connessioni dei tubi siano altrettanto compatibili.

Perché la pressione è importante nell’osmosi inversa?

La pompa ad osmosi è un componente importante in questo tipo di impianti, però non è imprescindibile. Come dicevamo prima, nel mercato ci sono impianti depuratori che la includono e altri che, anche se succede sempre più di frequente, i produttori la includano di serie, al contrario di ciò che succedeva alcuni anni fa. Prima, si vendevano solo impianti con pompa a quelle persone che vivevano in appartamenti elevati dove non si garantiva una pressione adeguata per il funzionamento del sistema di depurazione. Tuttavia, poco a poco, sono sempre di più i produttori che includono la pompa. Per questo, quando vai a comprare un impianto ad osmosi inversa, assicurati qual è la pressione dell’acqua di casa tua, per sapere se hai bisogno di un impianto con o senza pompa. La pressione è un fattore imprescindibile per il corretto funzionamento degli impianti ad osmosi inversa, visto che senza, il processo non si realizzerebbe. Tutto si deve alla pressione osmotica. O meglio, invertendo la pressione osmotica, perciò è necessario forzare il passaggio dell’acqua con maggiore quantità di soluti (solidi disciolti nell’acqua) attraverso la membrana semipermeabile incaricata di ritenere queste impurità e agenti nocivi fino ad ottenere acqua pura. Inoltre, senza una pressione adeguata, è anche possibile che si produca un volume maggiore di acqua di scarto (quantità di acqua scartate per ogni litro di acqua depurata). Come possiamo vedere, la pressione è fondamentale e bisognerà adeguarsi al limite determinato per ogni impianto di osmosi inversa.

Trova gratis le migliori pompe per l’osmosi inversa

Hai bisogno di più pressione nel tuo impianto depuratore? Trova la miglior pompa ad osmosi inversa, oppure impianti ad osmosi inversa con pompa, accessori e ricambi con il comparatore degli impianti ad osmosi. Ti offriamo un servizio gratuito, semplice e rapido con il quale potrai risparmiare tempo e denaro. Devi solo inviarci il questionario che troverai a lato di questa stessa pagina. In meno di 3 minuti, ti inviamo un confronto con alcuni dei migliori prodotti del mercato che meglio si adattano alle tue necessità e preferenze. È molto semplice! Se vuoi ottenere soluzioni ai tuoi problemi di acqua, non aspettare e inviaci il tuo questionario adesso!