DEPURATORE AD OSMOSI INVERSA: BENEFICI

Origini del depuratore ad osmosi inversa

Anche se si può supporre che sia un’invenzione moderna, la verità è che l’origine del depuratore ad osmosi inversa risale a migliaia di anni fa. Facciamo un piccolo ripasso storico. Il primo metodo registrato per la depurazione dell’acqua si trova tra l’anno 4000 e 2000 a.C. Il processo primitivo che in seguito cambiò, consisteva nel scaldare l’acqua con il sole introducendo un pezzo di rame o di oro a ripetizione e successivamente l’acqua veniva filtrata con il carbone, le braci o la sabbia. Sarà poi lo scienziato Joseph Amy che nel 1746 registrò per la prima volta il disegno di un filtro che verrà utilizzato anche per uso domestico nel 1750. Nel 1800 l’epidemia di colera diede un’informazione importante allo scienziato circa gli effetti dei contaminanti presenti nell’acqua. Nel 1840 si scopre l’ozono, però solo dal 1893 viene utilizzato per la prima volta per disinfettare l’acqua. Parallelamente, è stato scoperto anche il cloro e le sue caratteristiche disinfettanti, però i grandi progressi con l’ozono vennero alla luce negli anni ‘70 e ‘80 del secolo scorso. Attualmente, i depuratori di acqua devono il loro potere battericida all’ozono, che viene introdotto nell’acqua grazie alle scariche elettriche impartite durante il processo di depurazione.

Benefici del depuratore a osmosi inversa

Il depuratore ad osmosi inversa può offrire una grande quantità di vantaggi per l’essere umano. Per una migliore salute, dobbiamo bere un minimo di due litri al giorno di acqua perché la nostra macchina interna funzioni ottimamente. Considerato ciò, è certo che se aumentiamo la qualità dell’acqua del nostro consumo giornaliero, non solo abbiamo acqua dal sapore migliore, ma riusciamo ad eliminare i residui che potrebbero rimanere nell’acqua dopo il suo passaggio nei condotti acquiferi. E ciò è ancora più importante se consideriamo la crescente percentuale di popolazione con problemi digestivi o difficoltà renali. Pertanto la soluzione è possibile trovarla consumando acqua preventivamente filtrata con un depuratore che possiamo già avere in casa.

Approfitta dei vantaggi del depuratore ad osmosi inversa

Il comparatore di impianti ad osmosi ti aiuta a scegliere la miglior opzione presente sul mercato e ciò è, chiaramente, un valore aggiunto. Compila il questionario e scopri in pochi click qual è il miglior macchinario per le tue necessità in base alla tua attività e ottieni tutti i vantaggi possibili. Se non hai ancora scelto, non perdere tempo e lascia che nel comparatore degli impianti ad osmosi ti proponiamo un confronto approfondito.

RUBINETTO AD OSMOSI INVERSA, L’ACCESSORIO INDISPENSABILE

A cosa serve un rubinetto ad osmosi inversa?

Prima di conoscere qual è l’utilizzo di un rubinetto ad osmosi inversa, dobbiamo prima approfondire il concetto di osmosi inversa. Tra l’acqua e l’osmosi inversa esiste una relazione molto stretta, poiché l’osmosi inversa è il processo che permette di eliminare dall’acqua tutti quei contaminanti che questa contiene. L’osmosi inversa è il processo contrario all’osmosi, un fenomeno presente in natura e nel nostro funzionamento cellulare. Grazie all’osmosi, le nostre membrane cellulari filtrano l’acqua verso l’interno nelle nostre cellule, mantenendo un’ottima idratazione. Il rubinetto ad osmosi inversa ci permette di ottenere acqua per il consumo umano che preventivamente è stata purificata nell’apparecchio di filtrazione. In alcuni casi il rubinetto si trasforma nell’ultimo elemento connesso all’impianto che, grazie alla sua tecnologia avanzata, si occupa del controllo della qualità dell’acqua da bere.

Quanti tipi di rubinetti ad osmosi esistono?

La maggior parte degli impianti di filtrazione dell’acqua ha incorporato un rubinetto ad osmosi inversa per servire l’acqua pura filtrata. Esistono diversi tipi di rubinetti e i loro prezzi sono molto vari. Ci sono rubinetti con un unico comando (per aprire o chiudere il rubinetto) per il lavabo e con tre vie, rubinetti con finitura cromata, rubinetti con il tubo lungo o più corto, ecc. La qualità del rubinetto dipenderà dalla marca che lo produce, infatti, raccomandiamo di guardare le varie scelte che offrono le aziende leader del settore. É importante installare un rubinetto specifico per l’osmosi inversa per garantire che tutto il processo di filtrazione dell’acqua avvenga correttamente e che non si mischi con l’acqua corrente. Tuttavia, esiste la possibilità di montare un rubinetto che incorpora due tubi, uno per l’acqua normale e l’altro per l’acqua depurata. Questi modelli sono quelli più indicati se non vuoi fare altri lavori sul bancone o nel lavandino per installare un altro rubinetto annesso all’impianto ad osmosi inversa, visto che il più delle volte non è l’opzione più estetica o più comoda, soprattutto se si ha poco spazio. Questi rubinetti rilasciano acqua calda e fredda per l’uso abituale domestico e anche acqua filtrata per il consumo alimentare. Le acque non si mescolano mai. Per questo è importante che tu sia cosciente che l’osmosi inversa è un investimento, per curare la tua salute e la qualità della vita.

Non sai che rubinetto ad osmosi inversa comprare?

Per aiutarti a scegliere il rubinetto ad osmosi inversa adeguato, nel comparatore degli impianti ad osmosi facciamo un rapido studio dei rubinetti presenti sul mercato per offrirti i miglior confronto dei prodotti. Poi dovrai solamente scegliere quello che ti piace e iniziare a consumare acqua di qualità senza limiti di quantità. Devi solo dedicare un paio di minuti per compilare il questionario che ti diamo.

OSMOSI INVERSA VS OSMOSI TRADIZIONALE

Osmosi inversa vs osmosi tradizionale

L’osmosi inversa è il processo contrario all’osmosi tradizionale. È un procedimento fisico-chimico per il quale si separa un elemento dall’altro in una soluzione attraverso la pressione esercitata su una membrana semi-permeabile, dove si stabilisce una differenza di pressione tra una parte e l’altra della membrana per fare in modo che l’acqua passi dalla parte di maggior concentrazione verso quella con minor concentrazione o dove l’acqua è più pura. L’osmosi inversa è un processo di filtrazione dell’acqua che offre numerosi vantaggi, in particolare se consideriamo il contesto nel quale siamo inseriti. La crescente domanda di acqua dolce si è moltiplicata a causa di motivi come l’aumento della popolazione mondiale e la crescita industriale, e ciò che ha fatto sì che la depurazione delle acque reflue si sia dimostrata fondamentale nello sviluppo della società attuale. Di fronte a questa situazione il costante progresso tecnologico presentò alternative per la depurazione dell’acqua come l’osmosi inversa. Questa scelta si è rivelata di molta utilità nel processo di desalinizzazione dell’acqua salata, permettendo di avere acqua potabile sia per la popolazione sia ad uso industriale.

Depurazione ad osmosi inversa in casa

Se sei stanco del sapore dell’acqua del rubinetto della tua zona o di trasportare pacchi di bottiglie di acqua, è importante che tu sappia che è già possibile usufruire di un apparecchio di depurazione dell’acqua ad osmosi inversa per la casa. L’impianto di depurazione dell’acqua ha, tra le varie funzioni, quella di eliminare le impurità dell’acqua non depurata per produrre acqua della miglior qualità per il consumo umano. Gli impianti ad osmosi inversa casalinghi garantiscono un alto rendimento, sono facili da installare, hanno una vita utile molto lunga, non hanno bisogno di grande spazio per essere montati e sono un’alternativa economica, soprattutto se consideriamo il guadagno che otterrai per non dover più comprare confezioni di acqua imbottigliata.

Questi apparecchi di solito si installano sotto il lavandino, con un rubinetto dispensatore, sul bancone, che in alcuni caso è fornito di indicatori luminosi per il funzionamento e la qualità dell’acqua. C’è una grande varietà di sistemi ad osmosi inversa, che offrono acqua con bassa mineralizzazione, raccomandata specialmente per le diete senza sodio, per l’alimentazione infantile e per qualunque altra dieta richieda un trattamento speciale. L’acqua ottenuta sarà ugualmente perfetta per gli animali domestici e per le piante. Allo stesso modo, potrai ritornare a gustare l’intensità gustativa di un buon caffè o tè.

Ottieni ora il tuo impianto ad osmosi inversa

Ti sei finalmente deciso ad avere acqua pura in casa? Fai bene, Adesso il passo successivo è scegliere l’apparecchio ad osmosi inversa che meglio si adatta alle tue necessità. Attraverso il comparatore degli impianti ad osmosi ti offriamo il paragone migliore in modo tale che tu debba solo scegliere, pagare e iniziare a fruire di acqua fresca e pura in casa tua. Compila il questionario!

OSMOSI CILIT, DEPURAZIONE DELL’ACQUA

Osmosi Cilit, depurazione dell’acqua

L’osmosi Cilit è uno dei tanti apparecchi per la depurazione dell’acqua che puoi trovare sul mercato ed è prodotto dall’impresa Cilit. Innanzitutto cerchiamo di capire meglio che cos’è l’osmosi inversa. Questo processo consiste in un sistema di microfiltrazione dell’acqua attraverso una serie di filtri che riescono ad eliminare fino al 99% dei batteri, particelle e altre sostanze nocive disciolte nell’acqua.

Come scelgo un apparecchio ad osmosi Cilit?

É diversa la depurazione ad osmosi Cilit dagli altri impianti di depurazione domestica? Il sistema a osmosi inversa è uguale per tutti i modelli in commercio, però ci sono alcune variabili da considerare che fanno sì che alcuni apparecchi siano migliori o peggiori di altri. Generalmente, gli impianti domestici ad osmosi inversa che sono in commercio si dividono secondo la tipologia base o standard, compatto o semi-compatto e con ultrafiltrazione. Secondo le caratteristiche tecniche possono avere anche una caldaia. A parte gli impianti di ultrafiltrazione (che sono i più avanzati), la maggior parte produce acqua di scarto (quella che si differenzia dall’acqua pura nel processo di depurazione), che è molto sporca e, di solito, finisce direttamente nello scarico. Questo significa che l’acqua che otteniamo è pura ed ha numerosi vantaggi, come per esempio il fatto di non dover più comprare acqua in bottiglia, con la conseguenza positiva a livello ambientale. I tre tipi di impianti che abbiamo appena descritto si differenziano a grandi tratti per i seguenti motivi.

Gli impianti standard sono i migliori per il rapporto qualità/presso e sono un prodotto commerciale facile da gestire. Gli impianti compatti, dalle dimensioni molto ridotte, sono ideali per essere installati quando scarseggia lo spazio, però la loro tecnologia è molto più completa dei precedenti, ed è questo che fa sì che aumenti il prezzo. Infine gli apparecchi con ultrafiltrazione sono di ultima generazione e presentano un aspetto molto più ecologico, poiché non generano acqua di scarto, anche se il prezzo è piuttosto alto rispetto ai precedenti, anche se non di molto. Dunque, prima di acquistare qualunque impianto ad osmosi inversa, la prima cosa da fare è decidere quali sono le tue necessità e il tuo budget, per poi scegliere l’apparecchio migliore che si adatti a entrambi gli aspetti. Inoltre, considera che per garantire la massima qualità del tuo impianto di filtrazione dell’acqua, puoi fidarti solo dell’esperienza e della notorietà delle imprese che offrono questi prodotti.

Osmosi Cilit e altri apparecchi ben qualificati

Che sia osmosi Cilit o di un’altra azienda, se hai già deciso che vuoi un apparecchio ad osmosi inversa nella tua casa, tramite il comparatore di impianti ad osmosi ti offriamo il miglior confronto tra questi apparecchi sul mercato. Riempi il modulo e facci sapere quali sono le tue necessità in modo tale che possiamo offrirti l’apparecchio ideale.

DEPURATORI DI ACQUA DOMESTICI

I depuratori di acqua migliorano l’odore e il sapore dell’acqua

In Spagna ci sono molti produttori e distributori che vendono purificatori di acqua domestici, poiché ogni giorno cresce la preoccupazione per la qualità dell’acqua che riceviamo in casa. Per questo motivo l’offerta si aggiusta ogni giorno di più alla domanda con una grande varietà di marche e prodotti per la depurazione dell’acqua a livello domestico. Sicuramente avrai notato più di una volta dei cambiamenti nel sapore, odore e colore dell’acqua che esce dal rubinetto di casa e non corrisponde alle aspettative, soprattutto se ci sono in casa bambini e persone anziane. L’acqua che arriva nelle nostre case è potabile e rispetta i requisiti di salute, però contiene alcuni elementi che possono essere sgraditi come l’alto contenuto di sali, cloro, virus e inquinanti chimici, alcuni dei quali sono classificati con alto livello di rischio dall’E.P.A. (Agenzia Ambientale per l’Ambiente).

Motivi per avere acqua di qualità in casa

L’acqua contiene, da un lato, calcare e, dall’altro lato, sostanze come il cloro, piombo, fluoro, erbicidi, calcio, magnesio, mercurio e nitrati che se presenti in eccesso non garantiscono il benessere delle persone. Ed è per questo motivo che l’acquisto di depuratori dell’acqua domestici presuppone un investimento per la nostra salute. La qualità dell’acqua non è solo importante per saziare la sete ma è necessaria per il nostro organismo, per migliorare la pelle e i capelli, i reni, per non perdere i nutrienti degli alimenti, ecc. L’acqua è un elemento basilare che deve essere purificato. Acquistare purificatori di acqua domestici garantisce di bere acqua mineralizzata con un livello molto basso se comparato con l’acqua in bottiglia. Questo è un guadagno. Esistono molti modelli, in base alle necessità del consumatore, però, in generale, esiste una buona relazione tra qualità/prezzo. Con i depuratori di acqua domestici stai curando la tua famiglia, neonati, bambini e persone anziane. L’acqua di qualità favorisce l’idratazione e aiuta specialmente la circolazione del sangue, la regolazione dell’acqua nel nostro corpo attraverso i reni e la cura della pelle.

Come acquistare i migliori depuratori di acqua domestici?

I purificatori di acqua domestici si installano generalmente sotto il lavello e la loro offerta è talmente varia che potrai scegliere quello che si adatta meglio alle tue necessità. In base al numero delle persone che abitano la casa ti raccomandiamo di scegliere una macchina proporzionata. Inoltre, un altro fattore rilevante sarà la gamma dell’apparecchio desiderato dato che esistono macchine avanzate con design ricercato e con installate le ultime tecnologie. Tutto ciò ha la finalità di offrire acqua libera da virus e batteri da bere e per cucinare. Oltre il suo acquisto, devi sapere che i depuratori di acqua richiedono una manutenzione e un cambio dei filtri periodici. A tale scopo è importante che ti assicuri che nel luogo dove acquisti il tuo impianto venga fornito un servizio di manutenzione e riparazione in modo tale che tu non debba preoccuparti di niente. Ti invitiamo a cercare i migliori depuratori di acqua per la casa in questo confronto specializzato nella depurazione dell’acqua. Compila il questionario e ti informeremo gratuitamente!

OSMOTIC SILVER, IMPIANTO DI DEPURAZIONE DOMESTICA

Osmotic Silver, un impianto di depurazione dell’acqua per la casa

Se stai cercando un modo per consumare acqua depurata, un impianto che garantisca una migliore qualità dell’acqua e che si prenda cura della tua salute, lo hai trovato! Osmotic Silver e, in particolare la sua evoluzione, l’Osmotic Smart Concept, è uno dei migliori impianti di depurazione a livello domestico che oggigiorno si può trovare sul mercato. Perché comprare e ricaricare le caraffe di acqua quando puoi avere una fonte casalinga di acqua? Non continuare a comprare filtri per l’acqua inefficienti. Se vuoi acquistare un impianto ad osmosi come Osmotic Silver o un altro modello affidabile sul mercato, il nostro suggerimento è farsi consigliare da personale qualificato. Tieni conto che si tratta di un apparecchio che rivoluzionerà le tue abitudini di consumo in meglio e che l’investimento sarà conveniente nel lungo periodo per tutto il nucleo familiare.

Osmotic Silver si trasforma in Osmotic Smart Concept

Osmotic Silver è stato un punto di riferimento nel mercato dell’osmosi inversa e utilizza procedimenti fisici naturali per ottenere la purezza dell’acqua desiderata. Tramite una membrana semi-permeabile Osmotic Silver riesce ad eliminare tutti gli elementi disciolti, lasciando passare unicamente l’acqua. Osmotic Silver si basa su una tecnologia avanzata unica che fornisce acqua più chiara e pulita, acqua sicura, con un sapore migliore, acqua fresca e allettante, con bassa mineralizzazione, la migliore per il consumo. Il rinomato Osmotic Silver, dal color argento, in grigio metallizzato, è stato integrato di nuove funzionalità con il passare del tempo e l’Osmotic Smart Concept si è trasformato nell’Osmotic Silver che conosciamo. A differenza degli altri impianti, l’attuale Osmotic analizza l’acqua attraverso un microprocessore ed è stato integrato con un controllo elettronico di riempimento del serbatoio; inoltre, è stato integrato di una lampada a raggi ultravioletti e di un filtro per la mineralizzazione che apporta all’acqua le giuste quantità di calcio e magnesio.

Osmotic, tra gli impianti ad osmosi in evidenza

Il prezzo di questo modello è proporzionato alla sua efficienza. Puoi controllare i prezzi riempiendo il questionario del confronto dei modelli. Sono molti i consumatori che scelgono questo impianto di depurazione dell’acqua compatto che fornisce acqua a bassa mineralizzazione. Si può usufruire di acqua sicura senza uscire di casa, in modo comodo e al miglior prezzo. Sin dal primo momento, con Osmotic o con gli altri impianti, noterai un miglioramento nella qualità dell’acqua e, di conseguenza, risparmierai tempo e denaro, contribuendo allo stesso modo al rispetto dell’ambiente. Non aspettare altro tempo e se vuoi sapere l’infinità di vantaggi che ti offre l’impianto Osmotic, riempi questo questionario e ti informeremo gratuitamente.

IMPIANTI DI OSMOSI: PREZZI E FUNZIONALITÀ

Impianto ad osmosi, che cos’è e qual è il suo prezzo

Se vuoi risparmiare tempo, spazio e denaro ti invitiamo a provare gli impianti ad osmosi. E, in aggiunta, se vuoi prenderti cura di te e della tua famiglia, gli impianti ad osmosi sono perfetti per ottenere acqua di qualità in casa visto che bloccano il passaggio dei sali, del cloro, dei pesticidi e degli altri elementi disciolti nell’acqua che potremmo ingerire mentre beviamo o mangiamo. Ti starai chiedendo come funzionano gli apparecchi ad osmosi o che prezzo hanno, e, infatti, l’impianto ad osmosi con un buon prezzo/qualità è già esistente sul mercato e si tratta di un sistema rivoluzionario di uso domestico che purifica l’acqua mediante un processo fisico di trattamento naturale, senza l’utilizzo di prodotti chimici che impattano sulla qualità dell’acqua. Il processo consiste nel far passare l’acqua attraverso dei filtri a sedimento e carbone attivo, i quali sono collegati a una membrana che esercita una pressione osmotica e che elimina contaminanti, sostanze solide, molecole grandi o altri minerali disciolti nell’acqua.

Impianto ad osmosi con prezzo economico, l’alternativa è l’acqua in bottiglia

Acquistare un impianto ad osmosi per la propria casa vuol dire non acquistare più caraffe di acqua, e questo si traduce in risparmio e comodità. E non tornerai nemmeno a bere l’acqua del rubinetto con odori e sapori indesiderati, adesso l’acqua avrà un sapore molto migliore, semplicemente sarà acqua. Scegli l’impianto ad osmosi secondo il tuo budget. In questo momento, acquistare un apparecchio ad osmosi inversa è un grande investimento e all’interno del confronto degli impianti ad osmosi ti mostriamo quelli con i prezzi più competitivi. Risparmierai e guadagnerai anche in salute e benessere e ciò porta a grandi benefici. Ottenere acqua pura e cristallina, senza sapori indesiderati è molto facile con l’installazione di questi impianti. Inoltre, sono molto rispettosi dell’ambiente. Se sei stanco di comprare acqua imbottigliata, chiedici informazioni sugli impianti a osmosi e dei loro prezzi. Se fai parte di chi vuole incrementare la diffusione dei rifiuti plastici, devi sapere che le apparecchiature ad osmosi sono un’alternativa all’acquisto dell’acqua imbottigliata.

Gli impianti ad osmosi, alla portata di tutti

Il confronto ti mostra il prezzo, le funzioni e tutte le informazioni delle migliori apparecchiature che funzionano con il meccanismo dell’osmosi inversa. Con il comparatore potrai conoscere i diversi modelli disponibili sul mercato che si differenziano per le caratteristiche tecniche così come per forma, dimensioni, colori e gamma. Da un certo punto di vista, al variare della qualità dell’apparecchiatura, anche il suo prezzo cambierà. Al momento dell’acquisto dell’impianto ad osmosi dovrai già sapere la qualità dell’acqua che arriva a casa tua. É importante sapere che tipo di acqua è, la sua pressione e concentrarti sulla provenienza dei materiali con i quali l’impianto è stato fabbricato. Sotto un altro punto di vista, il prezzo dell’impianto ad osmosi varierà in funzione del disegno e delle prestazioni della macchina, visto che non è uguale un apparecchio di 5 tappe senza consumo di elettricità rispetto ad un altro che supporta una tecnologia più avanzata come la pulizia con lampada a raggi ultravioletti o schermo con display a led per la lettura dei filtri. Trova il tuo impianto ad osmosi al prezzo che più si avvicina alle tue disponibilità economiche.

ACQUA OSMOTIZZATA, ACQUA DELLA RETE PUBBLICA VS ACQUA TRATTATA

Acqua osmotizzata, acqua della rete pubblica vs acqua trattata

A volte l’acqua del rubinetto non è come ci piacerebbe che fosse e scegliamo prontamente di comprare acqua imbottigliata. L’acqua della rete pubblica è potabile, quindi si può consumare grazie al trattamento di depurazione e disinfezione cui è già stata sottoposta. Nonostante ciò, non è sempre gradevole berla per il suo sapore, colore o odore. Tra gli altri elementi, l’acqua può contenere tracce di cloro, torbidità, nitrati, così come batteri e resti di prodotti chimici prodotti dall’uomo che, nel loro insieme, modificano la qualità dell’acqua. Per le abitazioni, esistono apparecchi di purificazione dell’acqua che garantiscono un consumo di acqua di qualità, trasparente, leggera e di debole mineralizzazione. Potrai trovarli in negozi fisici o online come per esempio “aqua bona”, oppure puoi usare il confronto degli apparecchi ad osmosi per ricercare immediatamente quale impianto si adatta maggiormente alle tue necessità. Esistono centinaia di modelli che offrono acqua pulita da batteri e contaminanti, per questo è importante saper scegliere quale apparecchio si adatta meglio al proprio profilo, per prezzo e prestazioni. É sempre possibile avere a disposizione acqua pura in casa con un impianto ad osmosi inversa che depura quasi fino al 99%.

Acqua osmotizzata e altri impianti ad osmosi inversa

Con l’acqua osmotizzata potrai bere acqua di qualità e cucinare alimenti con tutte le loro proprietà, curare le piante e gli animali e, molto più importante, potrai badare alla tua salute e a quella dei tuoi familiari. L’acqua depurata tramite osmosi inversa è indicata per diete senza sodio, per l’alimentazione infantile e delle donne incinte o che stanno allattando. É acqua senza odori né sapori, con tutte le caratteristiche che il corpo necessita per idratarsi correttamente. L’acqua degli impianti ad osmosi inversa non dà soltanto benefici all’organismo, ma permette di risparmiare denaro. Con l’acqua osmotizzata e gli impianti ad osmosi inversa ogni giorno risparmierai perché non dovrai più comprare acqua imbottigliata. Bevi acqua in bottiglia? La usi anche per cucinare? Ti sei mai fermato a riflettere quante bottiglie compri ogni giorno, ogni settimana o ogni mese? Senza dubbio, un impianto ad osmosi rappresenta un investimento per tutta la famiglia poiché poi dovrai fare soltanto la manutenzione dell’apparecchio e in questo modo avrai acqua senza alcuna restrizione.

Acqua osmotizzata, qualità in casa

Per ottenere acqua osmotizzata in casa si sceglie l’uso di un sistema ad osmosi inversa, dove la maggior parte dei solidi sciolti nell’acqua si filtrano, come i sali, i metalli o i minerali. Si consiglia di scegliere degli impianti con un minimo di 5 tappe per assicurarsi la fornitura di acqua di massima qualità. Gli impianti ad osmosi inversa devono essere costruiti con materiali di qualità, con una garanzia minima di due anni che possa tenere conto di qualsiasi inconveniente, come l’usura prematura dei filtri, della membrana, oppure dello stesso apparecchio nel caso non riceva la pressione dell’acqua corretta. Se vuoi avere acqua di qualità in casa con tutte le comodità e a un prezzo accessibile, il confronto degli impianti ad osmosi ti offre un risultato immediato valutando tutti i sistemi che producono acqua osmotizzata. Compila questo questionario gratuitamente e ottieni il tuo impianto.

IMPIANTO AD OSMOSI DA INCASSO NEL MOBILE: L’INSTALLAZIONE PASSO DOPO PASSO

Osmosi da incasso nel mobile: da dove inizio?

In sede di montaggio dell’impianto ad osmosi da incasso nel mobile il processo può risultare un po’ complesso se non hai nozioni di idraulica e fai-da-te. Infatti, sarebbe meglio che ci mettesse le mani un amico esperto o uno specialista, anche se sappiamo che non è bene abusare della gentilezza altrui ma nemmeno pagare le elevate fatture di un idraulico che non conosciamo. Per cui se non hai previsto il servizio di assistenza tecnica per l’installazione della tua apparecchiatura ad osmosi inversa (che, è sicuramente la migliore scelta che tu possa fare), tocca a te la osmosi da incasso in armadio. Ti guideremo passo dopo passo. Ad ogni modo, ti avvisiamo che il processo di installazione che seguiremo è generico per un’apparecchiatura standard di 5 tappe e senza pompa, visto che ogni marca e formato ha le sue caratteristiche e potrai vederle nel manuale di installazione della tua apparecchiatura.

Passo dopo passo

Entrando nello specifico dell’apparecchiatura ad osmosi da incasso nel mobile, la prima cosa è installare il rubinetto di servizio nel piano di lavoro. Per quello bisogna realizzare un buco di 12 mm con il trapano (questo passo si può evitare nel caso si abbia un rubinetto a 3 vie). Dopo dobbiamo collegare il tubo che fa dal rubinetto al filtro. In terzo luogo dobbiamo procedere con il montaggio della presa dell’acqua e della connessione del tubo della presa dell’acqua (si tratta di una delle parti più delicate del processo per la mancanza di spazio per lavorare dentro il mobile, perciò fai un respiro e porta pazienza). In seguito, bisognerà montare l’uscita dello scarico e collegare il tubo dell’acqua di scarico. Per ultimare l’installazione, dovremo collegare il tubo che va dall’entrata del filtro fino alla valvola che, preventivamente, dovrà essere avvitata con del teflon. Come dicevamo in principio, ogni formato e marca di osmosi inversa ha le proprie caratteristiche che dovranno essere considerate e che verranno ampiamente spiegate nel manuale di installazione specifico. Un altro aspetto da tenere in considerazione, qualunque sia l’apparecchiatura, è l’igiene al momento dell’installazione. Usa guanti puliti e igienizza la zona di lavoro per evitare di contaminare qualunque componente dell’apparecchiatura. In particolare, porta pazienza perché, per il risultato, ne varrà la pena!

Ottieni qui il confronto gratis di apparecchiature ad osmosi inversa

Ora conosci l’apparecchiatura ad osmosi inversa da incasso nel mobile e hai visto che puoi installarla se segui i nostri consigli e le istruzioni passo dopo passo. Così che, se non hai già un’apparecchiatura ad osmosi inversa, è arrivato il momento di acquistarla. Confrontando gli apparecchi ad osmosi inversa ti aiutiamo a trovare il meglio sul mercato per il trattamento dell’acqua. Cosa devi fare perché noi possiamo aiutarti? Ci serve soltanto che compili il questionario che trovi in questa pagina. Vedrai che è molto semplice e la compilazione ti ruberà soltanto un paio di minuti. Il risultato sarà un’analisi personalizzata e gratuita con la quale potrai confrontare le caratteristiche dei migliori prodotti sul mercato per il trattamento dell’acqua. Successivamente, dovrai solo fare il confronto, scegliere e comprare i prodotti che più ti soddisfano; però ricorda, solo se vuoi, perché il nostro confronto non rappresenta un impegno. Non perdere tempo, inviaci subito il questionario!